Ricette

Melanzane allo yogurt - borani'ye badengian

Come riportato nella pagina della cucina persiana, i boranì sono tutti i legumi e le verdure che vengono condite allo yoghurt.
In Iran lo yoghurt è di una qualità molto densa e saporita, perchè preparato con un misto di latte di capra e mucca, a volte solo di capra; questo tipo di yoghurt lo si trova più o meno in tutto il medioriente, anche in grecia.
Purtroppo in Italia quello che offre il mercato è spesso troppo liquido, quindi vi consiglio di sceglierne uno tra i meno liquidi, o di procurarvi quello greco, purtroppo molto più costoso, ma molto simile a quello giusto.

Yogurt con cetrioli e dill - Mast 'o khiar

Questa fresca ricetta è un antipasto simile allo tzaziki greco; d'estate fa la sua bella figura assagiato con pezzeti di pane arabo.

Frittata alle patate - Kukù ye sibzaminì

La realizzazione dei kukù è molto semplice. Questa ricetta le supera tutte. Ricordatevi di usare delle patate a pasta compatta che tengono la cottura in acqua e non si sfaldano.

Frittata allo yogurt - Kukù ye mast

Le frittate, nella cucina iraniana, sono dei piatti molto consistenti, nel senso che assomigliano più a delle torte salate che non a frittate, questo per via dei numerosi ingredienti che ne compongono le diversi ricette. Si mangiano sia accompagnati da riso pilaf e pesce (gli Armeni ad esempio alla vigilia di pasqua e dell'Epifania usano mangiare di magro, e quindi preparano queste sostanziosi frittate che servono con contorno di riso e pesce affumicato). Questa ricetta è una particolarmente gustosa e soffice che è una vera leccornia per i vegetariani e non.Per la cottura potete sia friggere la frittata il padella che in forno, e se volete realizzarla senza grassi, in in fondo alla teglia mette della carta forno e versate il composto sopra e infornate.

Frittata alle zucchine - kukùye kedù

E' una ricetta di kukù molto delicata e raffinata per quel tocco di zafferano e comunque la giusta combinazione tra zucchine e cipolla. Questa ricetta puo essere realizzata anche con la zucca, in questo caso procuratevi 1/5kg di zucca. Ricordatevi che i kukù possono essere degustati come antipasti, caldi accompagnati con riso pilaf o come ripieno per i panini.

Pane ai ceci - Nàne nokhodcì

Ecco un'altro tipico dolce iraniano.Anche questo gustoso e facile da realizzare con semplici ingrediente.

Nane berengì

E' un dolce tipico dell'Iran. Di facile realizzazione, non richiede nessun ingrediente "difficile" da reperire, l'acqua di rose (per uso gastronomico) si trova in tutti i negozi che trattano prodotti esotici.

Cerchio di sole -Ghòrse khorshìd

Questo bel nome è dato alla versione dei biscotti Na'ne Berenjì, ma con l'aggiunta dello zafferano e le mandorle tritate.

Sciroppo di aceto e miele - Sekhangiabin

Si tratta di un sciroppo (SCIARBA'T) tipicamente iraniano e anche se riesce difficile immaginare la combinazione del miele e dell'aceto è uno sciroppo dissetante dall'aroma delicatissimo. Il nome sekanjabìn è composto da: serkeh = aceto e angabìn miele. Nel passato, si preparava con miele, aceto e menta fresca.
In tempi più moderni si usa lo zucchero al posto del miele; provate a preparare questo sciroppo in quantità ridotta la prima volta e ne scoprirete la bontà.

Sciroppo alle mele cotogne e limone - Behlimù

Si tratta di uno sciroppo (SCIARBA'T in persiano)tipicamente iraniano. L'accostamento della melacotogna e il succo di limone, conferiscono un gusto molto particolare a questa bevanda.